Archivi mensili: gennaio 2014

Lanciano: CasaPound sulla riconferma della giunta “Basta con il teatrino della politica, Pupillo si dimetta”

Lanciano, 31 Gennaio: “Una vicenda dall’esito scontato, che conferma il disinteresse da parte della classe politica che governa questa città per i problemi reali della cittadinanza”. Così Nico Barone, responsabile del movimento politico CasaPound Italia per la città di Lanciano, … Continua a leggere

Pubblicato in: Comunicati Stampa

L’Aquila: Ritardi nella ricostruzione, la protesta di CasaPound “Il governo dona soldi alle banche e dimentica L’Aquila”

    L’Aquila, 31 Gennaio: E’ un duro attacco quello che CasaPound Italia L’Aquila muove al governo Letta, dopo la conversione, avvenuta nella serata del 29 Gennaio non senza una forzatura delle procedure, del decreto IMU-Bankitalia. “Fa specie osservare come … Continua a leggere

Pubblicato in: Comunicati Stampa

Sulmona: Crisi maggioranza, CasaPound chiede le dimissioni del sindaco Ranalli

SULMONA – Scioglimento della giunta comunale e ritorno alle urne alla prima data utile. E' quanto chiede CasaPound Italia a fronte dell'ennesima crisi nella maggioranza comunale a neppure un anno dal voto della primavera 2013.  "Dopo mesi di inefficienza amministrativa … Continua a leggere

Pubblicato in: Comunicati Stampa

Electrolux, CasaPound: l’Italia non sarà il Bangladesh d’Europa, fuori da questa Ue

Roma, 28 gennaio – ''Se stare nell'Unione europea vuol dire una corsa al ribasso di salari e tutele sociali allora è meglio starne fuori. L'Italia non sarà mai il Bangladesh d'Europa''. Lo afferma in una nota il vicepresidente di CasaPound … Continua a leggere

Pubblicato in: Senza categoria

Isernia: “Strada franata, popolazione abbandonata” striscioni di CasaPound Italia sui ritardi nei lavori per la frana del Macerone.

Isernia, 27 Gennaio: 'Strada franata, popolazione abbandonata', è questo il testo degli striscioni affissi nella nottata da CasaPound Italia per protestare contro i ritardi nella riparazione della frana del Macerone, che da molti mesi rende praticamente isolate le frazioni Colle … Continua a leggere

Pubblicato in: Comunicati Stampa

Lanciano: Striscione di protesta di CasaPound Italia contro la decisione del comune di sopprimere i parcheggi gratuiti dell’ospedale in Via Milano

  “Dove sono finiti i parcheggi? Vergogna”, questo il messaggio dello striscione, a firma CasaPound Italia Lanciano, affisso in nottata di fronte al nuovo parcheggio multipiano a pagamento, per porre l’accento sulla carenza di posteggi gratuiti nei pressi della struttura … Continua a leggere

Pubblicato in: Comunicati Stampa

Val Vibrata: imprese e burocrazia, domani a Sant’Egidio CasaPound presenta il saggio “Cambiare? Volere è potere”

  Sant’Egidio alla Vibrata (Te), 17 gennaio – Domani, sabato 18 gennaio, alle ore 18 CasaPound Italia presenterà nella propria sede di Sant’Egidio alla Vibrata, in Corso Adriatico 17, il saggio “Cambiare? Volere è potere”, dell'imprenditore vibratiano Mario Piunti, sugli … Continua a leggere

Pubblicato in: Appuntamenti, Comunicati Stampa

L’Aquila: ripartono le attività di CasaPound, mercoledì prima distribuzione settimanale gratuita di generi alimentari contro la crisi

  L’Aquila, 13 Gennaio: Con l’inizio del nuovo anno, ripartono le attività della sede aquilana di CasaPound Italia. Da oggi nella sede del movimento in Viale della Croce Rossa 75, aperta dal lunedì al sabato dalle 16:00 alle 20:00, saranno … Continua a leggere

Pubblicato in: Attività, Comunicati Stampa

Lanciano: CasaPound porta Céline a Lanciano, sabato conferenza con Lombardi e Di Cuollo

  Lanciano (CH), 10 gennaio – Sabato 11 Gennaio alle ore 17:30 CasaPound Italia ospiterà a Lanciano, nella sede in Via Cavour 1, la conferenza “Viaggio al termine dell’Apocalisse”, con Andrea Lombardi, scrittore ed esperto nazionale di Louis-Ferdinand Céline, e … Continua a leggere

Pubblicato in: Appuntamenti, Comunicati Stampa

L’Aquila: Inchiesta “Do ut Des” su tangenti per ricostruzione, CasaPound chiede il ritorno immediato alle urne

  L’Aquila, 9 Gennaio: Scioglimento del consiglio comunale e ritorno alle urne in primavera. E’ quanto chiede CasaPound Italia alla luce dei risultati dell’inchiesta “Do ut des” sul presunto giro di tangenti per la ricostruzione, che ha raggiunto importanti figure … Continua a leggere

Pubblicato in: Comunicati Stampa